LE REGOLE DI COMPORTAMENTO PER TUTTI GLI UTILIZZATORI DELLE PISTE

Queste regole sono destinate a informarvi in modo semplice e chiaro sul comportamento da tenere sulle piste. Seguendole voi trarrete il massimo beneficio dalla vostra vacanza sulla neve e praticherete il vostro sport preferito nelle migliori condizioni di sicurezza per voi stessi e per gli altri.

Vi consigliamo di munirvi al vostro arrivo alla stazione di una assicurazione in caso di incidente sugli sci che, come tutti gli altri sport, comporta dei rischi. I soccorsi non sono gratuiti. I costi possono essere molto alti a seconda del luogo dove siete soccorsi e i mezzi utilizzati (personale, gatto delle nevi, elicottero, ecc...). Le tariffe per i soccorsi sui sentieri segnalati sono affissi. Informatevi al vostro arrivo. Delle assicurazioni sono proposte, adattate ai bisogni dello sci con, se lo desiderate, delle formule di assistenza. Informatevi alle casse degli impianti di risalita, presso i club sportivi, le scuole di sci o all?ufficio del turismo. Ogni utente delle piste è pienamente responsabile delle ferite inflitte involontariamente a un altro utente.

1. Rispettare gli altri
Gli utenti delle piste devono comportarsi in maniera tale da non mettere in pericolo gli altri o portare pregiudizio sia con il loro comportamento sia con il loro materiale.
2. Controllo della velocità
Ogni utente delle piste deve adattare la sua velocità e il suo comportamento alle sue capacità personali cosi come alle condizioni generali del terreno e del tempo, lo stato della neve e alla densità del traffico.
3. Scelta della direzione
Colui che si trova a monte ha una posizione che gli permette di scegliere una traiettoria; deve quindi effettuare tale scelta in modo da preservare la sicurezza di ogni persona che è a valle.
4. Sorpasso
Il sorpasso può essere effettuato a monte o a valle, a destra o a sinistra, ma deve sempre essere effettuato a distanza per prevenire i cambiamenti di colui che viene sorpassato.
5. Incrocio delle piste
Dopo un arresto o a un incrocio di piste, ogni utente deve assicurarsi che può continuare senza pericolo per lui e per gli altri.
6. Stazionamento
Ogni utente deve evitare di fermarsi nei passaggi stretti o senza visibilità; in caso di caduta, deve liberare la pista il più velocemente possibile.
7. I pedoni
Colui che deve salire o scendere una pista a piedi deve utilizzare il bordo della pista facendo attenzione che né lui né la sua attrezzatura siano un pericolo per gli altri.
8. Rispetto della segnaletica
L'utente deve tenere in considerazione le informazioni sulle condizioni meteorologiche, lo stato delle piste e della neve. Deve rispettare la segnaletica.
9. Assistenza
Ogni persona testimone o coinvolta in un incidente deve prestare assistenza, in particolare lanciando l'allarme. In caso di bisogno e su richiesta dei soccorritori, deve mettersi a loro disposizione.
10. Identificazione
Ogni persona testimone e attrice di un incidente deve dichiarare la propria identità presso i servizi di soccorso e/o di terzi.

LE REGOLE DI COMPORTAMENTO SUGLI IMPIANTI DI RISALITA

Seggioviae
1. Mettete il vostro zaino davanti a voi! Potreste rimanere incastrati all'arrivo.
2. Se vi imbarcate male, lasciate partire la seggiovi! Rischiate di rimanere sospesi.
3. Abbassate la protezione! Rischiate di cadere.
4. Non saltate mai dalla seggiovia, nemmeno all'arresto! E sempre più alto di quanto crediate.
5. Se non riuscite a scendere, restate seduti! Lasciate le vostre gambe spingere l'asta orizzontale di arresto automatico.

Ski lift
1. Togliete le cinghie da polso! Potreste rimanere incastrati all'asta.
2. Non fate degli slalom e tenete l?asta fino all'arrivo! Rischiate di far deragliare il cavo e ferire coloro che salgono.
3. Se cadete, non esitate! Lasciate l'asta e liberate rapidamente la pista di risalita.
4. All'arrivo, lasciate l'asta nel luogo indicato! Se superate l'arrivo, attiverete l'arresto automatico.
5. Liberate rapidamente l'arrivo! Un'asta potrebbe urtare la vostra testa.

Funiviae
1. Evitate le corse nella fila d'attesa.
2. In linea, non fate oscillare la cabina.
3. In caso di arresto, attendere le istruzioni del personale.